LETTURE E/O RICERCHE

Oltre alla frequenza e partecipazione attiva alle lezioni, allo studio delle dispense (VETTORATO G., Appunti di Psicosociologia della devianza, Roma, 2014) si richiede che gli studenti:

1. leggano un testo o un altro manuale di quelli suggeriti al punto A.

2. Inoltre, APPROFONDISCANO PERSONALMENTE ALCUNI TEMI TRA GLI ARGOMENTI DI RICERCA riportati sotto il punto B. e li riportino sul port-folio o su un testo a parte, sia nella forma di ricerca vera e propria, sia solo come scheda riassuntiva di ogni capitolo o articolo.

 

A. Lettura di un libro o manuale di sociologia

 

Manuali SUGGERITI:

Berzano L.- Prina F., Sociologia della devianza, Roma, Carocci, 2004;

Williams III F. P. –  M. D. McShane, Devianza e Criminalità, Bologna, Il Mulino, 2004

Barbero Avanzini B., Devianza e controllo sociale, Roma, Carocci, 2002;

Froggio G., La devianza delinquenziale giovanile. Analisi psicosociologica di un fenomeno complesso, Roma, Laurus Robuffo, 2014, pp. 302.

Froggio G., Psicosociologia del disagio e della devianza giovanile. Modelli interpretative e strategie di recupero, Roma, Laurus Robuffo, 2002

Scarscelli D. - O. Vidoni Guidoni, La devianza. Teorie e politiche di controllo, Roma, Carocci, 22010

Barbagli M.– Colombo A.– Savona E., Sociologia della Devianza, Bologna, Il Mulino, 2003

Travaglini R., Fenomenologia del disagio giovanile. Appunti per una pedagogia della devianza, Trieste, Edizioni Goliardiche, 2004

Gennaro G., Manuale di sociologia della devianza, Milano, F. Angeli, 1993.

De leo G., P. Patrizi, La spiegazione del crimine: un approccio psicosociale alla criminalità, Bologna, Il Mulino, 1992, 21999;

G. De Leo, La devianza minorile: il dibattito teorico, le ricerche, i nuovi modelli di trattamento, Roma, Carocci, 1998;

De Leo G. - P. Patrizi, Psicologia giuridica, Bologna, Il Mulino, 2002;

De Leo G. - P. Patrizi, Psicologia della devianza, Roma, Carocci, 2002 (per psicologi, se leggono anche un altro libro); 

Bandini T – Gatti u., Delinquenza Giovanile, Milano, Giuffrè, 1987 (psico-sociale);

BARBAGLI M.- U. GATTI, Prevenire la criminalità, Bologna, Il Mulino, 2005 (testo da leggere da parte di tutti al termine del corso, come visione complessiva della devianza e dei modi di utilizzare le teorie in chiave preventiva)

Possono essere accettate altre proposte di lettura, anche in altre lingue, previo accordo con il docente

 

TESTI CLASSICI:

·         reperibili nella bibliografia delle dispense  

·         nel calendario delle lezioni, da Beccaria in poi;

 (es. Becker, Outsiders; MATZA, La carriera deviante (Becoming deviant), o altri come: Lemert, Merton, ecc.);

 

 

B. Ricerca su un argomento di devianza minorile

 

ARGOMENTI DI RICERCA

1. La delinquenza minorile e comportamenti antisociali e violenti

1.1. La delinquenza minorile in Italia (o nel proprio paese): i numeri, le tendenze, le spiegazioni del fenomeno.

1.2. Le bande giovanili, (baby-) gangs,  “bullismo”, ecc.;

1.3. La violenza negli stadi (ultràs, hooligans, ecc.)

1.4. Fenomeni di razzismo e di intolleranza;

2. Situazione dei minori nei PVS

 2.1. La situazione della gioventù nei paesi in via di sviluppo (PVS)

 2.2. I “Ragazzi di strada”;                

 2.3. La situazione dei minorenni immigrati in Italia (o in Europa)

3. Lo sfruttamento del lavoro minorile: Dati internazionali e nazionali; Concetto di lavoro; Lavoro infantile e lavoro protetto (formazione-lavoro);

4. L'abuso sull'infanzia

4.1. Violenza fisica e psichica

4.2. La prostituzione minorile

5. Studenti a rischio: Responsabilità soggettive, meccanismi di esclusione e responsabilità sociali;  Ipotesi di prevenzione ed intervento; Bullismo

6. Abusi mediatici - il rischio del “virtuale”:   Definizione di “dipendenza” e di “virtuale”;

                                                                        Le forme: Internet, chat, cellulare, videogiochi, ecc.

7. Fuga dalla realtà e da sè:

 7.1 Fuga da casa

 7.2. Fuga dal cibo (anoressia) o nel cibo (bulimia, disturbi alimentari)

 7.3. Fuga nel consumo e nello shopping (compulsivo)

 7.4. Fuga dalla vita (suicidi o tentati suicidi)

8.    L'interazione tra devianza, delinquenza e tossicodipendenza in età evolutiva.  

8.1. Rapporto droga e criminalità

8.2. Droghe e nuove droghe

8.3. L'alcolismo

8.4. Il tabagismo

9. Vivere in una società rischiosa: il rischio come stile di vita

9.1. Il rischio sulla strada: guida spericolata, sfide, evoluzioni, ecc.

9.2. Il rischio sessuale: sesso promiscuo, non protetto, violento, ecc…

9.3. Il rischio nella ricerca della vertigine: rafting, bungee jumping, …

9.4. Il rischio nel gioco (scommesse) o negli investimenti

 10.   Le “espressioni culturali” del disagio giovanile

6.1. Gli “urban graffiti”

6.2. La musica di protesta

6.3. Discoteca, concerti, rave party, ecc.

6.4. Il corpo come espressione del disagio: tatuaggi, piercing,…

11. Fattori protettivi, prevenzione, rieducazione, intervento, resilienza

             

12. Gli strumenti della riparazione

12.1 Carcere minorile: i numeri, la situazione

12.2 Rieducazione e reinserimento

12.3 I servizi della giustizia minorile

 

Bibliografia per temi